Avviati gli ambulatori di Ginecologia del S. Marco

Da oggi, 29 marzo, sono operativi i primi ambulatori del reparto materno infantile del nuovo ospedale San Marco di Catania.
Con alcuni giorni di anticipo, rispetto alla scadenza prevista,l'Azienda Policlinico - Vittorio Emanuele ha infatti preso possesso della struttura da parte dell'impresa titolare dei lavori. Sono stati completati i collaudi dell’area materno infantile e sono state consegnate le varie certificazioni tra cui quella di prevenzione incendi (SCIA). L'Assessorato regionale alla Salute ha provveduto con Decreto al rilascio delle autorizzazioni sanitarie necessarie per l’apertura della struttura.
L’Ospedale San Marco comincia a prendere vita divenendo operativo. La giornata odierna, in particolare, rappresenta una sorta di primo significativo training day per il personale sanitario che dovrà abituarsi alla nuova sede di lavoro, ma è soprattutto l'occasione per alcune pazienti di essere visitate nei nuovi ambienti e di conoscere alcuni locali dell'ospedale nel quale nasceranno le prossime generazioni di Catanesi.

È Carmen, mamma di Katia nata un mese fa, la prima paziente ad essere stata visitata nei nuovi ambulatori di Ginecologia dell'ospedale San Marco di Catania. Stamattina, infatti, con alcuni giorni di anticipo rispetto alla scadenza, sono stati aperti i primi ambulatori della struttura che gradualmente verrà popolata dai reparti ad oggi operativi presso gli ospedali catanesi Santo Bambino, Vittorio Emanuele e Santa Marta.
Infatti, secondo quanto previsto dal cronoprogramma stilato dall'Azienda Policlinico Vittorio Emanuele, in accordo con l'Assessorato regionale alla Salute, si procederà entro il prossimo aprile al trasferimento del Santo Bambino che una volta ultimata l'operazione verrà chiuso. A seguire sarà la volta di quei reparti ancora operativi presso i presidi Vittorio Emanuele e Santa Marta.
"Prende vita una delle strutture più moderne del Paese, comincia adesso la fase che prevede il popolamento dei reparti, un'operazione delicata che seguiremo con attenzione, perché la partita non è ancora finita. Vorrei ringraziare quanti hanno reso possibile l'apertura del San Marco, dal management dell'Azienda ai lavoratori impegnati nella realizzazione, le forze dell'ordine che da tempo controllano l'area. Grazie a tutti, davvero".
Queste le parole di ringraziamento formulate dall’Assessore Regionale alla salute Ruggero Razza in occasione della visita di stamani agli ambulatori del S.Marco.